Scontro nel Cremonese, muore operaio

Nello scontro frontale tra un camion e un furgone ha perso la vita Sergio Trezzi, operaio di 66 anni di Crema (Cremona). Lascia la moglie e due figli, mentre finiscono in ospedale con traumi e contusioni di seria entità anche un uomo di 55 anni di Cadignano (Brescia), autista del mezzo pesante, e un quarantasettenne di Verona, alla guida di un furgone Citroen Jumper che è stato tamponato poco prima dell'impatto fatale. L'incidente ha mandato in tilt la circolazione tra Casalbuttano e Soresina, in provincia di Cremona, per più di due ore, lungo la Soncinese. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale. Stando alla prime ricostruzioni sembra che il camion si sia dapprima scontrato con il Citroen Jumper. Il mezzo pesante avrebbe poi proseguito la marcia fino allo scontro frontale che è costato la vita al cremonese che era alla guida del furgoncino.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sissa Trecasali

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...