Sissa Trecasali

Sorpreso a dormire sulla cattedra

Usava la cattedra come letto, il laboratorio didattico come dormitorio: mentre gli studenti di una scuola di Carpineti, nel Reggiano, erano nelle aule, lui dormiva, ma i Carabinieri lo hanno scoperto e denunciato per danneggiamento aggravato e occupazione di edificio. Il protagonista è un 20enne incensurato senza fissa dimora, che di notte, tra domenica e lunedì, era entrato nell'istituto comprensivo del paese dopo aver forzato una porta sul retro. Ieri il vicepreside ha chiamato il 112, quando si è accorto dell'effrazione e del laboratorio chiuso a chiave dall'interno e i militari lo hanno scoperto e portato in caserma.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie